Prima di partire

Un’ottima preparazione del veicolo è fondamentale per poter affrontare un viaggio in tutta tranquillità, per non incontrare difficoltà e per non trovarsi in situazioni spiacevoli. Cerco quindi di elencare i principali accorgimenti che tutti i camperisti, esperti e non, dovrebbero adottare.

- Verificare che il rubinetto del serbatoio (o dei serbatoi) delle acque grigie sia in posizione “chiuso”, per evitare che l’acqua del lavandino o della doccia al primo utilizzo finisca al suolo
- Chiudere a chiave i gavoni dotati di serratura; in inverno può essere utile non chiudere a chiave il tappo dell’acqua per evitare di trovare la serratura ghiacciata
- Caricare i cunei per livellare il camper una volta raggiunto il campeggio o l’area attrezzata (ed eventualmente una livella per la verifica), gli oscuranti con ventosa per la cabina, un accendigas o accendino per accendere i fornelli e un paio di guanti da lavoro
- Caricare la prolunga di corrente 220v, per collegare la presa posta sul lato del veicolo con la colonnina del campeggio o dell’area attrezzata
- Dotarsi di pastiglie disgreganti per il wc e di carta igienica apposita
- Caricare il camper in modo uniforme poiché una corretta distribuzione dei pesi inciderà positivamente sull’assetto generale del veicolo. Privilegiare lo stivaggio degli oggetti pesanti (scatolame, bottiglie, o altri contenitori in vetro e metallo) nei mobiletti a             pavimento mentre nei pensili riporre solamente vestiario o alimenti leggeri. Non eccedere con il peso, soprattutto nel vano garage, per evitare di sbilanciare il veicolo.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.